BCS, il nostro nuovo partner commerciale per vincere la sfida dei trattori isodiametrici

Dall’esigenza di fornire al comparto agricolo del nostro territorio tutte le soluzioni necessarie alla sua crescita è nata la volontà di aprire le porte della nostra concessionaria anche ad un nuovo quanto formidabile partner commerciale nella costruzione dei trattori isodiametrici.

Ovviamente stiamo parlando dello storico marchio BCS, società nata nel 1943 da un’intuizione dell’ingegnere Luigi Castoldi e apprezzata nel mondo per la sua capacità di costruire macchine ad alto potenziale tecnologico, dotate di grande affidabilità, dal design moderno e accattivante. Piacentini Trattori è concessionaria BCS con esclusiva per la provincia di Cosenza.

I trattori isodiametrici si caratterizzano per il baricentro basso e una distribuzione dei pesi non convenzionale (40% sull’assale posteriore e 60% su quello anteriore o 50 e 50%) inoltre la presenza del motore a sbalzo sull’asse anteriore li trasforma in formidabili scalatori capaci di operare nei luoghi più impervi muovendosi, senza ribaltarsi, anche su pendenze del 35%. Alla stabilità si unisce una manovrabilità eccezionale, dominando gli spazi più stretti grazie al passo corto e un sistema di sterzatura innovativo abbinato alle dimensioni ridotte della macchina.

Tutti i nuovi modelli BCS montano motori Stage V, in regola con le nuove normative in materia di sostenibilità ambientale, vincendo una sfida ingegneristica tutt’altro che scontata, ovvero la collocazione nel sottocofano dei nuovi propulsori senza modificare le misure compatte della macchina. Questa innovazione tecnologica permette da una parte minori consumi e maggiori prestazioni nel rispetto della sostenibilità ambientale, dall’altra lascia inalterate le dimensioni dei trattori facilitando le operazioni viticole o frutticole in spazi ristretti e su ripidi pendii.

Un’altra innovazione marcata BCS è il sistema twin steering. Con la sincronizzazione dei movimenti dello snodo centrale del telaio e dello sterzo delle ruote anteriori, viene assicurata un angolo di sterzatura pari a 60 gradi consentendo il passaggio da un filare a quello successivo con una sola manovra.

Passa a trovarci in concessionaria e scoprirai tutte le potenzialità del marchio BCS, le caratteristiche salienti dei trattori che produce e tutta una vasta gamma di soluzioni che trasformeranno le tue operazioni di lavoro, specie nelle zone collinari o di montagna, in un’esperienza innovativa, sicura ed efficace.

Call Now Button