Bando Inail 2023/2024 per Aziende Agricole

Innovazione e Sicurezza in Agricoltura: Guida al Bando ISI 2023/2024 di Inail per imprese e giovani agricoltori

L’Avviso Pubblico ISI 2023/2024 di Inail si presenta come una misura strategica volta a finanziare investimenti in ambito agricolo, focalizzandosi su sicurezza e innovazione tecnologica. Questo programma è stato istituito in conformità con le normative vigenti relative alla salute e sicurezza sul lavoro, specificatamente per le imprese agricole.

La finalità principale dell’avviso è quella di incentivare le aziende agricole, soprattutto le micro e piccole imprese, ad adottare tecnologie innovative e soluzioni volte a migliorare la sicurezza e le condizioni di lavoro, riducendo al contempo l’impatto ambientale. Ciò include l’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature caratterizzate da soluzioni avanzate per abbattere le emissioni inquinanti, migliorare il rendimento e la sostenibilità complessiva.

I destinatari principali dei finanziamenti sono le imprese agricole individuali o collettive, iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA), che operano nei diversi settori specificati nei bandi regionali e provinciali. In particolare, viene data priorità agli investimenti che mirano all’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

I progetti ammissibili a finanziamento sono raggruppati in diverse categorie, ciascuna con specifiche linee guida e requisiti. Queste includono progetti per la riduzione dei rischi tecnopatici, l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, la riduzione dei rischi infortunistici, la bonifica da materiali contenenti amianto, e progetti specifici per micro e piccole imprese agricole.

Dal punto di vista finanziario, l’Inail mette a disposizione un finanziamento a fondo perduto, con percentuali variabili in base all’asse di finanziamento e al tipo di impresa beneficiaria. Per esempio, per alcuni assi, il finanziamento può coprire fino al 65% delle spese ammissibili, mentre per altri, in particolare quelli rivolti ai giovani agricoltori, la copertura può arrivare all’80%.

Le modalità di presentazione della domanda sono esclusivamente telematiche attraverso il portale Inail, dove è possibile trovare tutte le informazioni dettagliate, comprese le scadenze specifiche per ogni fase della procedura. È fondamentale per gli interessati consultare regolarmente il portale per aggiornamenti sulle scadenze e le procedure di partecipazione.

Inoltre, Inail offre assistenza e supporto attraverso il proprio contact center e il servizio Inail Risponde, per fornire chiarimenti e informazioni supplementari sul bando.

In conclusione, il bando Inail 2023/2024 rappresenta un’opportunità significativa per le aziende agricole che mirano a innovare e migliorare le condizioni di lavoro, nel rispetto dell’ambiente e della sostenibilità.

Call Now Button